Tapis roulant appena acquistato? Devi rodare il nastro

Se hai acquistato un tapis per la casa (con quelli semiprofessionali o da palestra è diverso), è quasi sicuro che tu debba utilizzarlo per 1/2 settimana per rodarlo. Solo in questo modo, annulli rumori e scatti nella camminata.

tapis roulant nastro per correre a scatti si inceppa lubrificazione rodaggio utilizzo come fare

No, non è un’invenzione o “una pezza a colori“: quando acquisti un nuovo tapis roulant o sostituisci il nastro, è possibile che sia necessario un periodo di assestamento/rodaggio. Possono essere necessari dai 15 ai 30 giorni, a seconda dell’uso. È necessario, quindi, sorvegliare il centraggio e la tensione del nastro durante il rodaggio, prestando anche molta attenzione al motore. Se durante l’allenamento tende a scaldare, è un sintomo da non trascurare.
Ricorda anche, durante questo periodo, di lubrificare la tavola sotto il nastro: una tavola di corsa ben lubrificata e un nastro e cinghia tesi correttamente possono farti risparmiare fino al 50% del consumo elettrico.

 

Ebbene, quando il nastro è di buona qualità e teso correttamente, non si sentono rumori durante l’esercizio. Ad esempio, un nastro è teso troppo poco quando il rullo anteriore scivola. Invece, un nastro troppo teso, oppure invecchiato, può rompersi o usurarsi prematuramente, provocando anche un consumo elettrico eccessivo e mettendo a rischio il motore e la scheda. È più difficile accorgersi dell’usura del nastro: perciò, controlla regolarmente la temperatura del motore perché, se si scalda troppo, potrebbe essere proprio il sintomo di una regolazione errata o della necessità di sostituire il nastro.

Attenzione alla regolazione del nastro: la logica della regolazione è partire da una situazione di scivolamento e poi regolare piano piano fino alla posizione giusta.

Lascia un commento o un feedback