SPIN BIKE, LE POSIZIONI PIU’ IMPORTANTI PER ALLENARSI

con Nessun commento

Quali sono le principali posizioni per un allenamento efficace con la spin bike? Eccone alcune: seated flat, seated climbing, standing flat, standing climbing e molte da poter e dover provare per allenarsi in casa.

Abbiamo visto quali sono le fasi (con qualche consiglio) di un allenamento completo con la tua spin bike. Adesso, ti indichiamo le posizioni maggiormente praticate in un programma di allenamento.

 

Seated flat
Seduti, con le braccia leggermente flesse e le mani sul manubrio ravvicinate tra loro di circa 10 cm.
È una posizione adatta a qualsiasi intensità.
Si consiglia una resistenza che consente circa 80-100 pedalate al minuto.

 

Seated climbing
È utile ad affrontare salite con bassa pendenza.
Il bacino è appoggiato alla sella in posizione arretrata, le braccia sono leggermente flesse e impugnano il manubrio appena davanti alle sue curve laterali.
Si consiglia una resistenza media.

 

Standing flat
Il corpo è sollevato quasi in posizione verticale con i glutei che sfiorano il sellino, mentre le braccia sono leggermente flesse e le mani sul manubrio sono distanti circa una ventina di centimetri.
Si consiglia una resistenza leggera.

 

 

Standing climbing
È indicata per le salite impegnative.
Il corpo è spostato in avanti e le mani poggiano sul manubrio.
Per questa posizione, è suggerita una resistenza che consente circa 60-70 pedalate al minuto.

 

Jumping
Si solleva continuamente il busto dalla sella, come se si facesse uno scatto improvviso.
Si può eseguire mantenendo un ritmo costante o aumentandolo gradualmente.

Lascia una risposta