PEDANA VIBRANTE, EFFETTO ANTICELLULITE E PREVENZIONE DELL’OSTEOPOROSI

con Nessun commento

Con l’effetto drenante basculante, la pedana vibrante aiuta a combattere la cellulite. Permette di prevenire l’osteoporosi  con il suo stimolo meccanico del tessuto osseo. Tutto da scoprire.

La cellulite è un inestetismo derivante dalla ritenzione idrica, a sua volta determinata da disfunzioni del sistema linfatico e venoso periferici che possono essere stimolati esclusivamente con l’esercizio fisico. In particolare, i vasi linfatici intorno ai muscoli si contraggono solo in seguito a contrazione-decontrazione dei muscoli striati.

Durante l’allungamento muscolare, i fluidi interstiziali entrano nei vasi aperti, mentre durante la fase concentrica vengono spinti fuori.

Quindi, l’effetto drenante delle pedane vibranti può essere molto utile per combattere la ritenzione idrica e gli inestetismi della cellulite.

Allo stesso tempo, l’uso settimanale (almeno 3 volte) di questo accessorio home fitness aiuta a prevenire l’osteoporosi, che si manifesta a causa di un deterioramento strutturale osseo con conseguente riduzione della densità ossea, seppure con differenze tra i vari distretti osteo-articolari.

Infatti, alcuni studdi hanno riscontrato un effettivo stimolo meccanico del tessuto osseo, che reagirebbe in maniera anabolica, lo stesso che avviene grazie alla trazione muscolare e ai rimbalzi durante l’allenamento tradizionale.

Tuttavia, il fattore limitante risiede nel fatto che non tutti possono sfruttare gli effetti benefici delle vibrazioni, ad esempio coloro che soffrono di patologie a carico del sistema osteo-articolare come ernie discali protruse in maniera

Lascia una risposta