ELLITTICA, LA POSIZIONE CORRETTA

L’allenamento con l’ellittica può sembrare difficile, ma, una volta compreso e assimilato il movimento, è davvero semplice. Molti dei nostri fan e clienti che hanno acquistato l’Ellittica ORBITRAC FFitness, hanno chiesto informazioni e indicazioni sull’uso e, in particolare, sulla posizione corretta. Nel post qualche utile consiglio.

Abbiamo già visto alcuni allenamenti da eseguire con l’ellittica, con cui tonificare i muscoli di braccia, gambe, cosce e glutei, consentendo di bruciare il massimo delle calorie e di dimagrire. Tuttavia, molti dei nostri fan e clienti, che hanno acquistato l’ellittica FFitness ORBITrac, hanno chiesto consigli sull’uso di questo attrezzo home fitness, in particolare la giusta posizione. Ecco alcuni consigli.

Posizione del retro.
Assicurarsi di avere la schiena diritta e di guardare di fronte: non guardare i piedi durante l’allenamento, perché in tal caso si potrebbe arrotondare la schiena.
Non restringere e non tenere le spalle alzate durante l’allenamento per evitare dolori al collo.

Posizionare le mani sulle maniglie.
Posizionare le mani sulle maniglie.
Non mettere le mani troppo in basso, questo può causare una flessione in avanti, che non è buono per la schiena.

Posizione e movimento delle braccia.
Quando si usano i manubri mobili (o bracci mobili), si lavora anche la parte superiore del corpo e i muscoli del braccio accompagnando il movimento delle gambe, mentre le gambe e glutei sono per lo più lavorando quando le mani tenere il manubrio fisso al centro (e le braccia quindi rimangono immobili).

Posizione dei piedi.
Tenere i piedi piatti sui pedali.
Spingere i pedali verso il basso con il tallone in modo da non affaticare la parte anteriore della caviglia ed evitare lesioni, quindi alzare il tallone quando i pedali salgono.

Movimento delle gambe.
Il movimento delle gambe deve essere fluido e, come indica il nome della macchina cardio “ellittica”, deve formare un’ellisse (o un cerchio appiattito).
Le zampe devono quindi andare avanti e scendere contemporaneamente e poi tornare indietro salendo leggermente e poi ripetere il ciclo( non si tratta semplicemente di un movimento lineare piatto o avanti-indietro).

Lascia un commento o un feedback