MOVIMENTO A CINGHIA, PERCHE’ LA PEDALATA VA A SCATTI?

La pedalata della cyclette che hai acquistato è dura, va a scatti e trovi difficoltà a esercitarti? Ecco perché

«Dopo aver comprato e montato la mia cyclette belt, mi sono reso conto della pedalata a scatti, ovvero una parte della pedalata è effettivamente dura e una parte va a vuoto, senza resistenza. Com’è possibile risolvere questo problema?». Per chi vende cyclette belt la maggior parte delle domande (e dei resi) degli acquirenti è dovuta al movimento generato non da un volano magnetico, ma da un volano con cinghia in velcro.

In effetti, il movimento con cinghia in velcro è diverso da quello di un volano magnetico: le cyclette con resistenze a cinghia hanno una cinghia situata attorno al volano, tesa tramite una manopola che serve a gestire le diverse intensità di resistenza. Più la cinghia viene tesa, più difficoltoso è il movimento del volano. Proprio per questo motivo, la cyclette belt richiede uno sforzo maggiore durante la pedalata, soprattutto se la resistenza è al massimo.

Tra l’altro, non è un mistero che la cyclette belt abbia un costo inferiore a quella magnetica e sia soprattutto usato in ambiente domestico. Quindi se hai acquistato una cyclette belt e la pedalata è “a scatti” o “troppo pesante”, non è un difetto della cyclette, ma è la sua stessa struttura che determina questa sensazione.

Valuta, prima dell’acquisto, se spendere qualche decina di euro in più per una cyclette magnetica, piuttosto che restare deluso e accusare il venditore di averti spedito una cyclette  non all’altezza delle tue aspettative.

SCOPRI LE NOSTRE CYCLETTE

ideali per la comodità di casa

Lascia un commento o un feedback