Come scegliere il tapis roulant: le regole basilari

Se hai deciso di acquistare un tapis roulant, non puoi prenderne uno a caso: non puoi sbagliare. Nel post alcuni utili consigli in base al tuo peso e all’uso che devi farne.

Se hai deciso di acquistare un tapis roulant, ma non sa quale sia la scelta migliore, ecco qualche consiglio per eseguire l’acquisto corretto.

A – Adeguato alla tua taglia e all’uso che devi farne
Il tapis roulant deve essere di dimensioni e caratteristiche adeguate alla persona che lo andrà ad utilizzare e con che livello di intesità. Non puoi acquistare un tapis professionale se devi usarlo in casa e non hai gli spazi: sarebbe meglio un tapis roulant da home fitness.
Le dimensioni minime della superficie di corsa sono stabilite per legge dalla Direttiva Macchine Europea EN-957/6 e sono 40x100cm. Se l’utilizzo che andrete a fare del tapis roulant sarà la camminata veloce una lunghezza del nastro pari a 100/120 cm è sicuramente sufficiente, se invece utilizzerete il tapis roulant per correre potete considerare questa tabella:

Statura                       Velocità max                       Lunghezza del nastro
150/170 cm                  14 km/h                                     100 cm
150/170 cm                  18 km/h                                     110 cm
150/170 cm                  22 km/h                                     135 cm
170/190 cm                  14 km/h                                      140 cm
170/190 cm                  18 km/h                                      145 cm
170/190 cm                  22 km/h                                      150 cm


B – La potenza del motore
Definita la “taglia” del Vostro tapisroulant, la scelta più importante da fare ora è quella della potenza del motore. La maggior parte dei tapis roulant per uso domestico è equipaggiata con motori a corrente continua, conosciuti come DC (direct current) motor, mentre la maggior parte dei tapis roulant professionali è equipaggiata con motori a corrente alternata conosciuti come AC (alternating current) motor. I motori a corrente alternata sono più adatti nel caso di utilizzo intenso della macchina (da 4-5 ore/giorno in su). Per utilizzo domestico si preferisce il motore a corrente continua perchè è più facile da gestire e i ricambi constano meno.
Molti costruttori indicano un doppio dato come potenza del motore: una potenza base e una potenza di picco (peak). Quella che dovete considerare per la Vostra scelta è sempre quella base. Anche in questo caso la scelta è condizionata dalle caratteristiche fisiche dell’utilizzatore e più precisamente dal peso. Il lavoro svolto dal motore è quello di far scorrere il nastro sul piano di corsa, vincendo l’attrito che si genera tra queste due superfici quando camminiamo o corriamo.
L’intensità dell’attrito aumenta proporzionalmente all’aumentare del peso applicato al nastro e quindi del peso della persona. La scelta quindi della potenza del motore deve essere fatta tenendo conto principalmente del peso dell’utilizzatore. Possiamo per questo fare riferimento alla seguente tabella che considera un utilizzo continuativo di 1 ora:

Peso corporeo              Potenza del motore (DC)
60/80 kg                       2.00/2.50 HP
80/100 kg                     2.50/3.00 HP
100/125 kg                   3.00/3.50 HP
125/150 kg                   3.50/4.00 HP

Per utilizzi sotto i 30 minuti è possibile ridurre la potenza di 0,25 HP, per utilizzi oltre i 60 minuti (fino ad un massimo di 120) aumentare la potenza di 0,25 HP.

Un altro modo per fare la scelta giusta è considerare il peso massimo utente dichiarato dalla casa ed indicato per legge in tutti i modelli. Volendo utilizzare questo parametro dovremo andare a ridurre del 30-33% il peso massimo utente dichiarato, individueremo così una macchina che sarà utilizzata a 2/3 del proprio potenziale. Un po’ come il motore di un’automobile potente che, utilizzato a medi regimi, percorre molti più chilometri di un motore meno potente ma utilizzato ad alti regimi.

Ricorda che un motore sottodimensionato tende a scaldarsi anche dopo 10/15 minuti di utilizzo e che la temperatura (oltre i 60-65° C) è il peggior nemico del motore elettrico. Oltre tale temperatura il motore perde progressivamente e in modo definito la propria potenza per effetto della smagnetizzazione dei magneti.

 

C – INCLINAZIONE ELETTRICA
L’inclinazione elettrica generalmente permette di inclinare il piano di corsa e di raggiungere una pendenza fino al 10-15%. Approcciando un prodotto, verificate sempre che i parametri dell’inclinazione siano quelli indicati. Ci sono prodotti che dichiarano una pendenza del 15% ma che in realtà arrivano solo alla metà. L’utilizzo dell’inclinazione elettrica dà il grande vantaggio di poter aumentare l’intensità dell’allenamento senza dover aumentare la velocità, a tutto vantaggio del comfort.

 

D – I PROGRAMMI DI ALLENAMENTO
La maggior parte dei tapis roulant è dotata di programmi che simulano delle sessioni di allenamento. I migliori prodotti hanno programmi flessibili e che possono essere adattati all’utilizzatore. Prima di scegliere il prodotto sarebbe opportuno poter consultare il manuale dell’utente e valutare i programmi e la loro flessibilità. Tra i programmi più importanti ci sono quelli personalizzabili, che consentono all’utente di scrivere e memorizzare uno o più programmi realizzati in base alle proprie preferenze e caratteristiche atletiche.
I tapis roulant più evoluti dispongono anche di programmi HRC (Heart Rate Control) che permettono di effettuare allenamenti a battito controllato, ovvero il tapis roulant adatta velocità ed inclinazione in base alle pulsazioni e per mantenerle entro una certa soglia, precedentemente definita.

 

E – IL PIANO AMMORTIZZATO
Benché la corsa sul tapis roulant sia sempre più sicura che su strada dato che non impattiamo con una superficie dura come ad esempio l’asfalto e evitiamo possibili incidenti conseguenti a sconnessione del terreno, prima di effettuare la Vostra scelta verificate che il tapis roulant sia dotato di sistema ammortizzante. Un buon sistema ammortizzante riduce l’impatto anche del 30% e preserva le Vostre articolazioni.

VUOI SCOPRIRE I NOSTRI ATTREZZI PER LA CASA?

ECCONE ALCUNI…

Lascia un commento o un feedback