Come dimagrire stando in casa: 3 tipi di esercizi con il tapis roulant

Dimagrire con il tapis roulant? Si può. Ecco 3 tipi di esercizi (principiante, intermedio e professionale): ti guidiamo passo passo.

Se vuoi dimagrire o tonificare i muscoli allenandoti con il tapiroulant, è opportuno che tu possieda alcune necessarie conoscenze dell’attrezzo home fitness. Ricorda che per tonificarti è sicuramente più indicata la camminata, mentre per perdere peso e rassodare gambe e glutei è meglio scegliere la camminata veloce (6 km/h) o la corsa vera e propria, aumentando gradualmente l’inclinazione della pedana.

Nelle prime settimane è consigliabile svolgere un esercizio della durata di circa mezz’ora, in cui devi alternare 2/3 minuti di camminata a 2/3 minuti di corsa. Con il passare del tempo è possibile aumentare i minuti di corsa, sempre in modo molto graduale. Tieni sempre sotto controllo la frequenza cardiaca, ricordando che per bruciare i grassi devi mantenere i battiti al 60-70% della tua frequenza cardiaca massima: in rete esistono comodi tool per calcolare questo dato comodamente, ma lo fanno anche molti cardiofrequenzimetri evoluti.

Puoi trasformare anche il tuo allenamento semplice con il tapiroulant in hard, camminando o correndo con un pesetto da un chilo in ciascuna mano (questo se vuoi tonificare anche le braccia e aumentare il potere dimagrante e tonificante dell’allenamento).

Al termine dell’allenamento ricorda di fare qualche esercizio di stretching per gambe e braccia, preceduto da 5 minuti di camminata defaticante a velocità normale e senza pendenza.

Ti proponiamo 3 tipi di allenamento.

1. Imposta la pendenza del tapis roulant all’1% e riscaldati con 10/15 minuti di corsa facile.

2. Aumenta l’inclinazione al 2% per una durata di 5 minuti.

3. Imposta l’inclinazione al 3% per una durata di 5 minuti.

4. Solleva la pendenza al 4% e corri per altri 5 minuti.

5. Riduci la pendenza al 2% per 5 minuti di corsa.

6. Aumenta l’inclinazione al 5% e correre per altri 5 minuti.

7. Diminuisci l’inclinazione al 2% e corri per una durata di 5 minuti.

8. Defaticati con 5 minuti di corsa al 1% della pendenza.

Si tratta di un allenamento di divertimento, non strutturato, in cui variare la tua andatura per tutto l’allenamento. Infatti, quando si esegue questo tipo di allenamento, non si ha un programma: devi solo seguire il flusso e fare tutto ciò che hai voglia di fare, anche se è sempre consigliato modificare sia il ritmo e la frequenza di elevazione almeno una volta ogni 2/3 minuti.

Per il primo allenamento, può bastare una durata di 20 minuti. Aggiungere 5 minuti alla corsa ogni volta che si esegue questa operazione. Il lavoro di allenamento deve arrivare fino a 60 minuti.

1. Imposta l’inclinazione del tapis roulant al 1% e riscaldati con 1km di corsa leggera.

2. Aumenta l’inclinazione al 3% e corri ad un ritmo duro per 500 metri.

3. Diminuisci l’inclinazione al 1% e continua la corsa ad un ritmo duro per 500 metri.

4. Lascia la pendenza al 1%, ma diminuire la velocità ad un passo facile per 500 metri.

5. Aumenta l’inclinazione del tapis roulant al 5% e aumenta la velocità ad un passo difficile per 500 metri.

6. Diminuisci l’inclinazione al 1% e continua la corsa ad un ritmo duro per 500 metri.

7. Lascia la pendenza al 1%, ma diminuisci la velocità a un passo facile per 500 metri.

8. Alza l’inclinazione al 8% e aumenta la velocità ad un passo difficile per 500 metri.

9. Diminuisci l’inclinazione al 1% e continua la corsa ad un ritmo duro per 500 metri.

10. Lascia la pendenza al 1%, ma diminuisci la velocità ad un passo facile per 500 metri.

11. Aumenta l’inclinazione al 10% e aumenta la velocità ad un passo difficile per 500 metri.

12. Diminuisci l’inclinazione al 1% e la velocità a un passo facile per 500 metri.

VUOI SCOPRIRE I NOSTRI ATTREZZI PER LA CASA?

ECCONE ALCUNI…

Lascia un commento o un feedback